27 Novembre ore 21.30 Concerto BURN IT DOWN e BROKEN TUNES

burnitdownI BURN IT DOWN  AL CANTIERE OBERDAN PER PRESENTARE IL VIDEO  E I NUOVI PEZZI  

Venerdì 27 Novembre i Burn It Down, la rock band nata a Spoleto nel 2011 che in questi anni si è posta all’attenzione come uno dei gruppi giovanili più attivi ed accreditati in Umbria, si esibiranno al Cantiere Oberdan presentando i loro ultimi nuovi pezzi proposti all’edizione da poco conclusasi del Music Village, uno dei più importanti eventi musicali annuali dedicati al mondo della musica emergente.

I Burn It Down tornano ad esibirsi al Cantiere dopo la loro partecipazione nel Dicembre del 2014 al concorso indetto proprio dal Cantiere Oberdan e dalla Pastorale Diocesana Giovanile nell’ambito di “FreeTime“, un progetto di animazione territoriale finalizzato a stimolare la creatività giovanile e a censire le varie realtà presenti nel territorio negli ambiti di espressione più frequentati dalle giovani generazioni (musica, video-grafica, danza). I Burn It Down, che nel concorso si aggiudicarono il secondo posto, presenteranno nell’ambito della serata anche  l’Official Video del singolo dell’EP “Burn”, prodotto e girato da Marco Schiavoni, compositore e videomaker, responsabile della Sezione danza e musica del Talent e presidente della Giuria, oltreché presidente del Balletto di Spoleto, una delle associazioni partner del Cantiere Oberdan.

In Flames”, questo il titolo dell’EP registrato dalla band, contiene 5 brani composti dalla Band, i cui testi sono stati scritti da Valentina Aleo, che è anche la voce solista del gruppo; “Burn”, “I Will Not Fall”, “Can’t Rewind”, “21” e “Still Here”, sono i titoli dei pezzi, tutti pubblicati in anteprima sul rispettivo canale youtube della band (BurnItDownSpoleto), e tutti iscrivibili al genere alternative rock.

L’evento musicale che vedrà protagonisti i Burn It Down al Cantiere Oberdan e al quale parteciperanno anche i BROKEN TUNES, altro gruppo musicale emergente, conclude il progetto…ALL IN ONE, promosso e sostenuto finanziariamente dal Comune di Spoleto, realizzato in combine dal Cantiere Oberdan, dalla Pastorale Diocesana Giovanile, dall’Istituto Alberghiero e dall’Associazione DO IT.

Un po’ di storia. 

La band dei Burn It Down (B.I.D.) nasce nel 2011, composta da una voce solista, Valentina Aleo, un batterista, Lorenzo Carlini e un chitarrista, Marco D’Atanasio. Successivamente si registra la new entry di Tullio Borrelli, l’uscita di Lorenzo Carlini e l’ingresso di Filippo Manili, chitarrista. La band si esibisce nel 2012 per la prima volta in pubblico partecipando ad un evento paesano, e da allora con un crescendo  continuo partecipa come finalista al primo concorso, “Rock In June”, tenutosi a Spoleto, (2013); si aggiudica il primo posto ad un concorso musicale nei pressi di Foligno (2013); viene selezionata tra i gruppi partecipanti al “Music Village” negli anni 2013-2014; partecipa alle selezioni del Festival Emergenza arrivando alla finali regionali svoltesi al Live club di Perugia “Afterlife”, di fronte ad una giuria che contava tra i componenti anche Daniel Favero della Warnwer Chappel; ha aperto  la  serata in concerti tenuti da  importanti musicisti quali Toti Panzanelli (chitarrista di Antonello Venditti) e Daniele Tedeschi (ex batterista di Vasco Rossi)

Permanent link to this article: http://www.cantiereoberdan.org/27-novembre-ore-22-00-concerto-burn-it-down-e-broken-tunes/